SBS Viper Mono Headset: Recensione Completa

402
0

Se sei un motociclista in cerca di un interfono con funzioni essenziali per rendere più comodi i tuoi spostamenti in moto, ma a cui non piacciono i dispositivi con troppe funzioni, ingombranti e con molti tasti, ti consiglio di continuare a leggere questo articolo.

Potresti trovare l’interfono che fa per te!

 

 

SBS Viper Mono Headset: Recensione Completa

 

SBS Viper è un interfono che cambia le regole del gioco nel mondo degli interfoni.

Vediamo perchè.

 

Perchè scegliere SBS Viper Mono Headset

Invece di concentrarsi su una moltitudine di funzioni, ingombri e tempi di montaggio importanti, SBS Viper punta su compattezza, leggerezza, funzioni essenziali e facilità di montaggio e spostamento da un casco all’altro.

interfono economico

Ovviamente è indicato solo ad un certo tipo di motociclisti che hanno certe specifiche esigenze, ad esempio non si può comunicare con nessun altro pilota e nemmeno con il passeggero.

Ma vediamo insieme perchè dovresti sceglierlo:

  • Grazie alla tecnologia Multipoint può collegarsi a due dispositivi bluetooth contemporaneamente
  • Può riprodurre i tuoi brani musicali preferiti
  • È in grado di gestire chiamate sia in entrata che in uscita
  • Puoi attaccarlo su tutte le basi inferiori del casco scegliendo la posizione che più ti aggrada o addirittura al bavero della tua giacca/tuta da moto
  • Grazie alla tecnologia Anti Wind Noise verranno eliminati i fruscii del vento di sottofondo.

SBS Viper è inoltre un interfono per moto waterproof con certificazione IPX4, resistente agli schizzi d’acqua, ciò ti consentirà di essere tranquillo nel caso trovassi la pioggia sul tuo percorso.

Per quanto riguarda il design, considerando che ha l’aggancio al casco unito in un solo corpo alla centralina, è compatto e i tasti sono ben riconoscibili.

 

Cosa troverai nella scatola

Dentro alla confezione del SBS Viper troverai:

  • Interfono SBS Viper
  • Un microfono direzionabile
  • Un auricolare
  • Cavo USB – Micro USB

 

Raggio d’azione

Non essendo pensato per comunicare con altri utenti, SBS Viper non ha alcun raggio d’azione.

 

Audio

SBS Viper, avendo lo svantaggio di avere un solo auricolare, avrà una resa audio inferiore ai suoi concorrenti con doppio auricolare.

interfono-per-moto-bluetooth-sbs-viper

La qualità dello speaker singolo tuttavia è buona e ti consentirà di comprendere i tuoi interlocutori all’altro capo della cornetta in tutta tranquillità.

 

Durata della batteria

La durata della batteria di SBS Viper è di 10 ore di utilizzo e 100 in standby.

 

 

Principali caratteristiche e funzioni

  • Qualità audio: buona fino a 100 km/h
  • Distanza di comunicazione: –
  • Numero di utenti connessi: –
  • Tipo di comunicazione: –
  • Durata batteria: fino a 10h conversazione, fino a 100h standby
  • Tempo di ricarica: –
  • A2DP/AVRCP: si
  • Song Sharing: –
  • Regolazione automatica del volume: –
  • Tecnologia VOX: –
  • Applicazione per iOS e Android: –
  • Impermeabile: si (certificazione IPX4)

 

Pro e Contro

Pro

  • leggerezza e compattezza
  • velocità e semplicità di montaggio
  • riproduzione musicale
  • possibilità di collegare 2 telefoni

Contro

  • un solo auricolare
  • avendo pochi tasti, bisogna ricordarsi varie combinazioni e tempistiche di pressione per le varie funzioni
  • nessuna possibilità di comunicazione con altri interfoni

 

A chi è rivolto

SBS Viper è rivolto a chi cerca un interfono pratico, facile da montare e da smontare, con funzioni essenziali.

interfono risponditore

Lo trovo indicato a tutti coloro che usano la moto o lo scooter per andare a lavorare e spostarsi in città, che hanno bisogno di restare reperibili e che non vogliono prendere multe perchè si mettono il telefono nel casco.

 

 

IN BREVE
Qualità audio
8
Durata della batteria
7
Estetica
9
Affidabilità
8
Rapporto qualità prezzo
7
Articolo precedenteMidland BT Mesh: Recensione Completa (2019)
Articolo successivoNovità EICMA 2019: Quali Sono gli Interfoni del 2020?
Nato a Genova con un debole per le due ruote, le strade panoramiche, la tecnologia, il calcio e i film...molti film. In redazione di solito mangio la focaccia che porta Andrea, scrivo articoli e progetto nuovi viaggi. Oltre a scrivere articoli nella vita faccio il videomaker, non perchè fa figo ma perchè mi piace il brivido del dover arrivare a fine mese.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.