CONDIVIDI

L’interfono casco bluetooth rivoluzionerà il tuo modo di pensare il viaggio e qualsiasi spostamento su due ruote.

Per quanto viaggiare in moto con il solo canto del motore mantenga pur sempre il suo fascino, in molti casi avere un interfono ti semplificherebbe e migliorerebbe la vita.

Potrai ad esempio alleviare lo stress del traffico mattutino, ascoltando la musica o i programmi radio preferiti o magari condividere la tua playlist preferita con la tua zavorrina durante l’itinerario delle tue vacanze per dare un tocco di magia in più al viaggio.

Inoltre potrai:

  • ricevere, in totale sicurezza, le indicazioni audio dal tuo navigatore
  • rispondere alle chiamate senza rischiare la vita o la patente
  • comunicare con i tuoi compagni di viaggio: sia quelli dietro di te, che quelli in sella ad altre moto.

Insomma, direi che avere un interfono per il tuo casco amplia di molto le tue possibilità e il comfort su due ruote.

E siccome ci sono un’infinità di modelli, con questo articolo voglio aiutarti a capire come e quale scegliere.

Ora scopriamo assieme quali sono i migliori interfoni casco bluetooth per moto.

 

Migliori Interfoni Moto (2018)

 

Qui trovi un indice degli argomenti che ti aiuterà a saltare direttamente alla parte di articolo che più ti interessa.

 

Interfono Casco Bluetooth: Guida definitiva per scegliere il migliore (2018)

interfono casco bluetooth

Cos’è un interfono per casco

L’interfono da casco è un dispositivo nato principalmente per consentire la comunicazione tra pilota e passeggero o tra pilota e “n” utenti.

Le diverse tipologie di interfoni sono:

  • Interfoni per moto acustici
  • Interfoni per moto a cavo
  • Interfoni per moto bluetooth

I top di gamma di ultimissima generazione hanno in aggiunta alla tecnologia Bluetooth, la tecnologia DMC (comunicazione a rete dinamica) che consente una flessibilità e un numero di utenti con cui essere connessi, decisamente maggiore.

Oggi, con l’enorme sviluppo tecnologico, gli ultimi interfoni sono anche in grado di :

  • riprodurre e condividere la tua musica o la radio
  • ricevere indicazioni dal navigatore
  • effettuare o ricevere chiamate
  • comunicare con una o più persone in contemporanea in un determinato raggio

 

Come funziona un Interfono Casco Bluetooth

Gli interfoni casco bluetooth per moto fanno parte dell’ultimo step evolutivo di questi dispositivi, (per i più pignoli sarebbe corretto dire penultimo step, dato l’arrivo in alcuni top di gamma della tecnologia DMC) che ormai hanno surclassato le tecnologie precedenti come gli interfoni a cavo o quelli acustici.

Per tanto ci concentreremo maggiormente su questo tipo di interfoni perchè comportano un aumento di versatilità, comodità e funzionalità.

Lasciamo a Wikipedia la descrizione della tecnologia bluetooth, e semplifichiamo brutalmente dicendo che questo tipo di dispositivi ti consente di avere un sistema di comunicazione senza fili tra te, il passeggero e/o un’altra moto.

In base al modello scelto potrai infatti comunicare:

  • con il tuo passeggero
  • con il tuo passeggero e un’altra moto
  • con il tuo passeggero e un certo numero di utenti

Grazie alla tecnologia bluetooth, potrai collegare il tuo interfono al tuo smartphone, effettuando e ricevendo chiamate, al navigatore, ricevendo indicazioni durante il viaggio, e di nuovo al tuo smartphone o ad un altro riproduttore Mp3 per ascoltare le tue playlist.

Gli interfoni casco Bluetooth di ultima generazione, ti  consentono di comunicare anche con dispositivi di altre marche, diventando così universali e più versatili.

Interfoni Bluetooth VS precedenti tecnologie

Pro

  • Miglior comfort data l’assenza di fili
  • Possibilità di collegare diversi dispositivi come telefono e navigatore
  • Possibilità di comunicare con più utenti e non solo con il passeggero
  • Regolazione del volume in base alla velocità
  • Raggio d’azione (i più evoluti dichiarano diversi Km)
  • Condivisione della musica
  • Ricezione radio

Contro

  • Supplemento di peso sul casco dovuto alla centralina
  • Durata della batteria (anche se troviamo facilmente autonomie che vanno dalle 20 alle 30 ore di utilizzo, che definirei più che sufficienti)

 

 

Come scegliere un Interfono Casco Bluetooth per moto

Numerose le diverse caratteristiche di cui tenere conto, ovviamente in base alle tue esigenze alcune avranno più valore di altre.

Scopriamo insieme quali sono:

Funzionalità

Ogni dispositivo ha tot numero di funzioni, ed è chiaro che a seconda delle tue esigenze dovrai filtrare la tua ricerca dell’interfono casco bluetooth adatto a te.

Quindi attenzione a farsi prendere la mano, perchè è un’attimo finire con un dispositivo che ci manca poco che faccia anche il caffè, per poi ritrovarti ad usarlo ad 1/5 del suo potenziale (per essere ottimisti).

L’interfono deve essere qualcosa che ti semplifica la vita, e prendendo un dispositivo che ha più funzioni di quel che ti servono, corri il rischio di non sfruttarlo, o nel peggiore di complicarti la vita date le infinite combinazioni di caschi per poter selezionare le varie funzioni.

Quindi cerca in base alle tue esigenze un dispositivo che sia funzionale all’adempimento di esse.

 

Raggio d’azione

Forse il principale fattore, per tutti coloro che scelgono di utilizzare un interfono casco bluetooth, per comunicare con altri motociclisti durante i viaggi.

Scegliere un adeguato raggio d’azione, in base alle tue esigenze e abitudini, è molto importante per non ritrovarti limitato durante le conversazioni in moto.

Quindi verifica sempre sulla confezione la distanza di comunicazione dichiarata dalla casa costruttrice.

 

Compatibilità

Per avere il massimo della compatibilità e dell’affidabilità durante una  comunicazione tra due o più interfoni, ti consiglio, se possibile, di scegliere sempre interfoni dello stesso modello o per lo meno della stessa marca.

Molti dispositivi sono “universali” (ossia in grado di effettuare l’abbinamento con interfoni di altre marche), ma la miglior esperienza di comunicazione la potrai avere con interfoni per lo meno dello stesso brand.

Questo non vuol dire che non potrai comunicare con un tuo amico in sella ad un’altra moto se avete due interfoni di marche diverse, ma semplicemente che la tenuta del segnale o la facilità di connessione (o di riconnessione in caso di perdita del segnale) saranno decisamente più semplici e affidabili con interfoni dello stesso modello, o per lo meno dello stesso brand (Dato che ormai tutte le case sviluppano i nuovi interfoni retrocompatibili con i modelli precedenti).

Ricordati anche, che è sempre meglio verificare prima dell’acquisto, se l’interfono da te scelto sia o meno compatibile con la tipologia del tuo casco.

 

Facilità di gestione

Ricordati che in sella meno distrazioni hai meglio è, per la tua sicurezza e per quella degli altri; quindi ti consigliamo di confrontare i vari modelli in base alla facilità di utilizzo.

Questo perchè, meno passaggi difficoltosi dovrai effettuare per selezionare una funzione sul tuo interfono, e più ne gioverà la tua esperienza oltre che la tua sicurezza.

Scegli interfoni che hanno maggior facilità di utilizzo (anche se questa è molto soggettiva).

Alcuni hanno pulsanti ben individuabili anche coi guanti, altri possibilità di comandi remoti collegati al manubrio e altri ancora hanno la possibilità di controllare le funzioni tramite comandi vocali.

Dovrai solo scegliere quello con cui ti troverai meglio in sella alla tua moto.

 

Batteria

Se ami i viaggi on the road, questa voce è decisamente importante.

Il primato in questa categorie è detenuto dall’interfono Midland BTX1 Pro, che dichiara 30 ore di utilizzo, ma i concorrenti non mancano.

Se sei meno avventuriero e più “urbano” non sottovalutare questa voce perché più autonomia significa dover caricare meno spesso il tuo dispositivo, consentendoti di utilizzare il tuo interfono per una settimana o più se viene utilizzato solo nei brevi spostamenti urbani.

 

Qualità del suono

Ultima, ma decisamente importante, la qualità del suono.

E’ una di quelle voci che determina il grado di soddisfazione nell’utilizzare il tuo  interfono.

Il perché è abbastanza evidente, se avrai difficoltà a comprendere ciò che viene detto dal tuo interlocutore, che sia il passeggero, un altro pilota o una persona che ti sta chiamando – beh – è evidente che non sarai molto soddisfatto del tuo acquisto.

I migliori dispositivi in commercio sono dotati di soppressione del rumore e amplificazione del suono automatica in base alla velocità.

Se sei un amante della musica, in base agli auricolari scelti, vivrai un’esperienza musicale, più o meno, coinvolgente e cristallina.

 

Migliori interfoni casco bluetooth (2018)

Di seguito troverai quali, secondo noi, sono i migliori dispositivi per fascia di prezzo.

Interfoni casco moto economici

Excelvan

Excelvan (noto anche come Vnetphone V6) è il più economico interfono in commercio.

Stai cercando un interfono bluetooth per il tuo casco e vuoi spendere meno di 100€, questo è sicuramente una buona scelta.

Excelvan ti permette di comunicare con i tuoi compagni di viaggio.

  • Velocità di lavoro: fino a 120 KM/H qualità audio buona
  • Raggio d’azione: fino 1200m tra 2 piloti
  • Durata batteria: 100h standby, fino a 8h in di conversazione
  • Tempo di ricarica: 3h
  • Tipo di comunicazione: one-to-one (come una chiamata al telefono)
  • Funzioni: possibilità di collegarsi al navigatore e all’ Mp3, soppressione del rumore, risposta automatica alle chiamate, scocca impermeabile, possibilità di abbinare fino a 6 interfoni compreso il tuo.

Excelvan V6: Recensione completa

Vedi su Amazon

 

Interphone Cellular Line F3MC

L’interphone F3MC è una scelta economica, ma allo stesso tempo affidabile.

Se cerchi un interfono per casco economico, F3MC è un’ottima scelta, con un buon compromesso tra qualità audio e numero di funzioni disponibili.

Lo consigliamo a chi viaggia sempre in coppia e necessita solo di una comunicazione pilota-passeggero.

  • Durata batteria: fino a 12h in comunicazione, fino 700h in standby
  • Tempo di ricarica: circa 3h
  • Raggio d’azione: 10m
  • Tipo di comunicazione: Pilota-passeggero
  • Funzioni: compatibile con i comandi da manubrio Interphone opzionali, guida assistita da voce menu, funzione VOX, accoppiamento navigatore, Mp3, eliminazione dell’eco e riduzione del rumore, scocca impermeabile,regolazione del volume in automatico secondo la velocità e rumore di fondo.

Interphone F3MC: Recensione completa

Vedi su Amazon

 

Interfoni moto fascia media

Interfono Midland BTX1 PRO

Il Midland BTX1 PRO è uno dei migliori interfoni bluetooth per casco per parlare con il proprio passeggero o volendo, dato il raggio d’azione, anche con un altro pilota. 

Semplice, ma completo al tempo stesso di caratteristiche e funzionalità.

Riteniamo sia tra i migliori interfoni se non si ha l’esigenza di comunicare con più di una persona.

  • Velocità di lavoro: fino a 120 km/h buona qualità audio
  • Raggio d’azione: 300m
  • Durata batteria: fino a 30h di conversazione dichiarate
  • Tipo di comunicazione: pilota-passeggero, pilota-pilota
  • Funzioni: universale (comunica con altri dispositivi di altre marche), ricezione radio 6 stazioni memorizzabili, riproduzione Mp3, music sharing, funzione navigatore in  background, possibilità di connettere a un unico interfono 2 cellulari, scocca impermeabile, volume automatico, soppressione del rumore, messaggi vocali di stato, funzione VOX, compatibile con telecomando Midland BT Remote Pro (optional).

Midland BTX1 PRO: Recensione completa

Vedi su Amazon

 

Interphone Cellular Line Sport

Cellular Line Sport  è adatto a quasi ogni tipo di motociclista,  dagli amanti dei viaggi, ai “motociclisti del weekend”, fino a chi dalla città non vuole proprio muoversi e lo usa per brevi spostamenti.

Si, perchè le sue caratteristiche rendono questo interfono un compagno ideale per tutti in tutte le situazioni possibili: città, gita fuori porta e viaggio.

Lo sconsigliamo solo a chi è abituato a viaggiare con più di 4 amici, non potendo connettersi con più di 4 utenti.

  • Velocità di lavoro: fino a 120 KM/H qualità audio buona
  • Distanza di comunicazione: fino 1 km
  • Durata batteria:  fino a 15h di conversazione e 1000h standby
  • Tempo di ricarica: circa 3 ore
  • Tipo di comunicazione: conferenza tra 4 piloti, oppure tra 2 moto con pilota-passeggero
  • Funzioni: accoppiamento navigatore e  MP3, ricezione  radio, music sharing pilota e passeggero, messaggi vocali di guida, funzione VOX, funzione Anycom che lo rende compatibile con interfoni di altri brand, possibilità di memorizzare un numero di telefono da richiamare con un comando dell’interfono,  cancellazione del rumore e regolazione automatica del volume, gestione chiamate in entrata e uscita, impermeabile, sistema di sgancio rapido della centralina, tecnologia Bluetooth 4.2. e riconnessione automatica tra dispositivi nel momento in cui si perde l’abbinamento con gli altri utenti.

Interphone Sport: Recensione completa

Vedi su Amazon

 

Interfoni moto fascia alta

Interfono Midland BT Next Conference

Il vecchio top di gamma di casa Midland.

Per questo modello, grande raggio d’azione per comunicare con i propri compagni, e buon numero di utenti connessi sia in modalità conferenza sia in modalità interfono

Ottima la qualità audio e anche quella costruttiva, come più o meno tutti gli interfoni midland. E’ un prodotto affidabile, degno di nota invece, il servizio clienti di casa Midland.

  • Velocità di lavoro: fino a 130 KM/H audio buono
  • Distanza di comunicazione: fino 1,6 km
  • Durata batteria: fino a 12h
  • Tipo di comunicazione: interfononica one-to-one fino a 6 utenti, conferenza fino a 4 utenti
  • Funzioni: compatibilità navigatore e MP3, ricezione radio, music sharing, funzione VOX, funzione talk to all che consente di comunicare con interfoni di altre marche, messaggi vocali di guida, cancellazione del rumore e regolazione automatica del volume, possibilità di gestione delle chiamate, connessione a due telefoni contemporaneamente, scocca impermeabile, tecnologia bluetooth 3.0

Interfono Midland BT Next Conference: Recensione Completa

Vedi su Amazon

 

Interfono Cardo Scala Rider Packtalk

Se sei uno da grandi gruppi e compagnie numerose, questo è decisamente l’interfono che fa al caso tuo.

Top di gamma della casa statunitense, è il più evoluto dal punto di vista della tecnologia e delle funzioni.

Potrai comunicare con 15 utenti in un raggio di 8km, grazie alla tecnologia DMC e fino a 6 utenti con tecnologia bluetooth.

E’ vero, è uno dei più cari, ma il prezzo viene giustificato ampiamente dalle qualità e dalla solidità di questo prodotto. 

  • Velocità di lavoro: fino a 130 KM/H audio buono
  • Distanza di comunicazione: fino 1600m due motociclisti, fino a 8000m con 5 o più motociclisti
  • Durata batteria: fino a 13h in conversazione, 1 settimana in standby
  • Tipo di comunicazione: interfono one-to-one fino a 6 utenti, modalità conferenza fino a 4 utenti
  • Funzioni: compatibilità navigatore e MP3, funzione radio, Music sharing con il passeggero, funzione VOX, funzione Gateway che consente di comunicare con interfoni di altre marche, funzione DMC (comunicazione a rete dinamica),  Funzione DMC bridge (consente una persona che chiama con il cellulare o auna persona con altra marca di interfono, di unirsi alla conversazione), funzione privata con un membro del gruppo, passaggio da interfono a chiamata telefoni quando si supera il raggio massimo di ricezione, messaggi vocali di guida, cancellazione del rumore e regolazione automatica del volume, possibilità di gestione delle chiamate, possibilità di connettere due telefoni contemporaneamente, impermeabile.

Interfono Cardo Scala Rider Packtalk: Recensione Completa

Vedi su Amazon

 

Conclusioni

Eccoci giunti alla fine di questo lunghissimo articolo.

Se sei arrivato fino a qui ti ringrazio per avermi dedicato il tuo tempo.

Se non hai ancora scelto l’interfono casco bluetooth migliore non ti preoccupare.

Prova a leggere la lista dei 5 migliori interfoni per moto in commercio, divisi per tipologia.

Troverai il migliore per i lunghi viaggi, per i brevi spostamenti in città, quello più venduto e quello con la migliore qualità/prezzo.

Se invece pensi di avere qualche dubbio o domanda, lascia un commento qui sotto.

Solitamente rispondo entro 24 ore.

Un caro saluto,
Marco di Interfonomoto.com

Valuta l'articolo ->
Valutazione ottenuta
4.5 based on 12 votes
Servizio
Interfono Bluetooth per Casco: Guida Definitiva alla Scelta

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.