Casco Modulare: I Migliori 5 Caschi Modulari del 2019

13494
0

Sei in procinto di acquistare un casco e vuoi scoprire quale sia il miglior casco modulare?

In questa guida troverai la classifica dei migliori 5 caschi modulari del 2019.

Attenzione: la classifica è in continuo aggiornamento. Ogni volta che viene rilasciato un nuovo casco modulare, la redazione di interfonomoto.com lo testa e, se ritenuto opportuno, lo inserisce all’interno di questa classifica.

Sei pronto? Iniziamo!

 

Quale è il miglior casco modulare del 2019?

 

 

I caschi modulari sono la perfetta combinazione di stile e funzionalità.

Sul mercato esistono centinaia di modelli di caschi modulari e questo rende più difficile il tuo processo d’acquisto.

Trovandoti davanti a una scelta così ampia immagino che ti chiederai:

Quale è il miglior casco modulare del 2019?
Quale è il più sicuro?
Il più bello?

Beh, come ben potrai immaginare, non esiste un casco modulare migliore in assoluto, ma ne esistono molti che rispondono alle tue necessità.

In questa guida scoprirai 5 caschi modulari a confronto, se la leggerai fino in fondo sono sicuro che riuscirai a trovare il migliore per te.

 

I 5 migliori caschi modulari del 2019

Casco Modulare Prezzo
Caberg Duke 150€ circa
Airoh J106 130€ circa
Shoei Neotec 480€ circa
Nolan N44 200€ circa
Shark Raw 220€ circa

 

 

Casco modulare Caberg Duke

Il Caberg Duke II è un casco modulare ben progettato e confortevole con una serie di fantastiche funzioni unite ad un prezzo competitivo.

Ha ottenuto il massimo dei voti nel test di sicurezza SHARP e viene venduto con un inserto anti-appannamento Pinlock incluso nella confezione.

Per quanto riguarda l’insonorizzazione, devo ammettere che, pur essendo un modulare, è piuttosto silenzioso, tanto da permetterti di guidare ad alte velocità senza dover per forza utilizzare i tappi per le orecchie.

E la ventilazione? Anche in questo caso, il Duke non lascia a desiderare.

Ha delle prese d’aria sul mento e sulla fronte per fornire una buona ventilazione e un buon ricircolo di aria al suo interno.

Le sue caratteristiche rendono Caberg Duke uno dei migliori caschi modulari sul mercato.

Vedi su Amazon

 

 

Casco modulare Airoh J106

Il casco modulare Airoh J106 è un prodotto di alta qualità unito ad uno uno stile unico.

Ha una vestibilità diversa rispetto agli altri caschi, quindi potrebbe non essere apprezzato da tutti i motociclisti.

È estremamente leggero (grazie ai suoi 1387 grammi è davvero un peso mosca), il che si traduce in una sensazione di libertà durante la guida, specialmente quando utilizzi il J106 nella sua configurazione open-face.

Nonostante il sottile guscio termoplastico e l’imbottitura sottile, l’insonorizzazione funziona.

C’è un po’ di rumore che penetra dalle prese d’aria superiori, ma in linea di massima lo definirei un buon casco insonorizzato.

Vedi su Amazon

 

 

Casco modulare Shoei Neotec

Il Shoei Neotec è un casco modulare iconico che ha ottenuto 4 stelle su 5 nel test di sicurezza SHARP.

Offre una grande ventilazione un buon comfort e un’eccellente visiera parasole.

Sono rimasto un po’ deluso dall’insonorizzazione – il livello è buono rispetto ad altri caschi modulari ma piuttosto povero rispetto alla maggior parte dei caschi integrali.

Non è economico, ma se il tuo budget te lo permette, sarai indubbiamente ricompensato con un casco che è un piacere da indossare.

Vedi su Amazon

 

 

Casco modulare Nolan N44

Il Nolan N44 è un casco incredibilmente flessibile: casco integrale, jet, open face o adventure.

Grazie al Nolan N44 puoi scegliere tutte le configurazioni che vuoi.

Non è il casco più silenzioso del mercato, ma ha così tante caratteristiche a un prezzo così accessibile che è uno dei caschi con la migliore qualità/prezzo.

Vedi su Amazon

 

 

Casco modulare Shark Raw

Shark Raw non è propriamente un casco modulare ma è un casco open face con una mentoniera in gomma, e per questo motivo non è in grado di fornire lo stesso livello di protezione di un casco integrale.

La maggior parte dei motociclisti (io per primo) lo ha acquistato per il suo aspetto ma in realtà funziona sorprendentemente bene anche come casco.

Grazie alla sua fodera confortevole, è molto comodo 

È più rumoroso rispetto alla maggior parte dei caschi integrali, ma più silenzioso della maggior parte degli open-face.

La maschera è attaccata direttamente alla parte inferiore degli occhiali, ma puoi sganciarla se preferisci utilizzare il casco senza la maschera.

Se lo desideri, puoi addirittura rimuovere gli attacchi laterali e togliere completamente gli occhiali, per utilizzare il Raw come un vero casco jet.

Se non hai intenzione di fare viaggi troppo lunghi o di andare troppo forte, allora lo Shark Raw è il casco perfetto per te.

Vedi su Amazon

 

 

I fattori da considerare prima di acquistare un casco modulare

miglior casco modulare

I caschi modulari hanno molti vantaggi. Dalla sicurezza all’aspetto, eccellono in tutti i reparti. Tuttavia, è necessario considerare questi importanti fattori prima di acquistare un casco modulare.

 

Sicurezza

I caschi modulari sono progettati con una mentoniera che si alza e si abbassa a seconda delle necessità del motociclista. Tuttavia, non è consigliato guidare con la mentoniera sollevata in quanto la cerniera rappresenta un punto debole e potrebbe rompersi in caso di incidente. Assicurati di acquistare un casco robusto in grado di offrire una guida sicura anche nei momenti difficili, e, mi raccomando, quando viaggi ad alte velocità ricordati di guidare con la mentoniera abbassata e ben bloccata in posizione.

 

Comfort

I caschi modulari sono solitamente i caschi più comodi in assoluto. L’opportunità di alzare e abbassare la mentoniera a seconda delle tue esigenze gli conferisce un ulteriore vantaggio rispetto ad altri caschi. La maggior parte di questi caschi offre un buon livello di praticità, ma è necessario assicurarsi che il casco selezionato sia costruito in modo da soddisfare le proprie esigenze. Il casco dovrebbe contenere una visiera parasole per permetterti di guidare anche sotto al sole senza alcun problema. Inoltre, il sistema di ventilazione dovrebbe essere progettato in modo tale che la giusta quantità di aria penetri all’interno del casco durante la guida. Una volta verificato che il tuo casco abbia tutte queste funzionalità, puoi procedere con l’acquisto.

 

Design ed estetica

La maggior parte dei motociclisti desidera un casco che sia sicuro e bello nello stesso tempo. In questi casi, il tuo casco dovrebbe avere un design elegante per garantire che si adatti perfettamente al tuo stile. Sul mercato esistono caschi con design unici (ne è un esempio lo Shark Raw di cui ti ho parlato prima) e grafiche accattivanti. A te la scelta.

 

Casco modulare bluetooth

Con l’avanzare della tecnologia, i caschi da moto sono diventati sempre più innovativi. Una delle ultime novità è l’interfono per moto. Alcuni caschi sono ora dotati della tecnologia Bluetooth, che consente al conducente di rispondere alle chiamate telefoniche mentre è in viaggio. Tuttavia, io sconsiglio un casco con dispositivo bluetooth integrato, ma preferisco acquistare un interfono a parte, in modo da poterlo sostituire ogni volta che si vuole senza dover sostituire per forza anche il casco. Leggi la classifica dei migliori interfoni per moto del 2019.

 

Conclusioni

Eccoci giunti al termine di questa guida sui migliori caschi modulari del 2019.

Se vuoi saperne di più, leggi anche la classifica dei migliori caschi integrali del 2019.

Un caro saluto dallo staff di Interfonomoto.com

 

Valuta l'articolo ->
Valutazione ottenuta
3.5 based on 12 votes
Servizio
Casco modulare

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.