Cardo Freecom 1 Plus: Recensione Completa con Prezzo e Opinioni (2019)

1522
3

Se sei un motociclista che sta cercando un modo semplice per comunicare con il proprio passeggero e per semplificarsi la vita tra telefonate, indicazioni stradali ecc, questo articolo fa al caso tuo.

Ho testato il nuovo interfono moto Cardo Freecom 1 Plus, uscito sul mercato a marzo 2019, e oggi ti parlerò delle caratteristiche e dei prezzi.

Sei pronto? Iniziamo!

 

 

Cardo Freecom 1 Plus: Recensione Completa

Il Freecom 1 Plus è la nuova versione dell’interfono moto più economico della casa americana Cardo, l’entry level di ultima generazione.

 

 

Perchè scegliere Cardo Freecom 1 +

Cardo con Freecom 1 plus aggiorna il suo modello entry level, fratello minore dei più avanzati Cardo Freecom 2+, Freecom 4+, Packtalk Bold e Slim.

Rispetto al vecchio modello Freecom 1 (senza “+”), studiato appositamente per motociclisti viaggiatori in solitaria, questo nuovo modello acquista la possibilità di :

  • collegarsi ad un secondo interfono, anche di brand differenti
  • condividere la musica con il proprio passeggero
  • condividere una telefonata con il proprio passeggero
  • ascoltare la radio FM
  • ricaricare l’interfono mentre lo stai usando

Il Freecom 1 Plus è inoltre un interfono per moto waterproof con certificazione IP67, molto importante per chi non si ferma davanti a condizioni meteo avverse o impreviste.

Per quanto riguarda il design, questo nuovo modello acquisisce un forma più sottile e aerodinamica, spesso solo 16 mm, risulta uno dei più sottili sul mercato.

Con Freecom 1+ potrai gestire tutte le tue telefonate sia in entrata che in uscita, ascoltare i tuoi brani preferiti e condividerli con il tuo passeggero e ascoltare le indicazioni provenienti dai suoi sistemi di navigazione.

 

Cosa troverai nella scatola

Dentro alla tua confezione del Cardo Freecom 1+ potrai trovare:

  • interfono Cardo Freecom 1+
  • un microfono ibrido
  • speakers HD stereo ultrasottili da 40mm di diametro
  • tutti gli accessori per il montaggio
  • attacco a slitta
  • attacco adesivo
  • caricabatterie

Cardo Freecom 1 Plus prezzo

 

Raggio d’azione

Cardo Freecom 1 Plus essendo pensato per un uso esclusivo pilota passeggero, ha un raggio d’azione minimo (di qualche metro).

Se stai cercando un interfono moto Cardo che ti consenta di comunicare con uno o più motociclisti, quindi con un raggio d’azione superiore, ti consiglio di guardare Cardo Freecom 2+ o Cardo Freecom 4+.

 

Cardo Freecom 1+

 

Audio

Nell’upgrade Freecom 1 + la qualità audio è migliorata rispetto al vecchio modello, con cui condivide il controllo del volume automatico in base ai rumori di fondo.

Se sei un amante della musica, oggi potrai migliorare l’ascolto dei tuoi brani sostituendo i già ottimi altoparlanti stereo HD (con diametro da 40mm) con i nuovi speakers realizzati da Cardo in collaborazione con JBL da 45mm di diametro che promettono una qualità audio di livello superiore.

Ti voglio ricordare che la qualità audio di qualsiasi tipo di interfono dipenderà sempre dalla qualità dell’insonorizzazione del tuo casco e ovviamente anche dalla velocità stradale.

Questo nuovo Freecom 1 Plus ti consentirà di avere un audio di buona qualità fino a velocità intorno ai 100 km/h.

 

Durata della batteria

La durata della batteria rimane invariata, 13h di utilizzo.

Questo ti consente di usare l’interfono per circa una settimana facendone un uso cittadino.

Mentre se sei un audace moto viaggiatore, 13h ti consentiranno ampiamente di arrivare a sera dopo un’intera giornata di viaggio.

 

Cardo Freecom 1 plus opinioni

 

Principali caratteristiche e funzioni

  • Qualità audio: buona fino a 100 km/h
  • Distanza di comunicazione: pochi metri
  • Numero di utenti connessi: 2
  • Tipo di comunicazione: intercom (no conferenza)
  • Durata batteria: fino a 13h conversazione, fino a 1000h standby
  • Tempo di ricarica: 3 ore
  • A2DP/AVRCP: si
  • Song Sharing: si
  • Regolazione automatica del volume: si
  • Tecnologia VOX: si
  • Applicazione per iOS e Android: si
  • Impermeabile: si (certificazione IP67)

 

 

Pro e Contro

Pro:

  • autonomia di 13h (non male per essere un entry level)
  • possibilità di comunicare con il passeggero
  • condivisione musicale e telefonica

Contro:

  • non è possibile comunicare in modalità conferenza con il passeggero
  • non è possibile comandare interamente l’interfono con comandi vocali

 

A chi è rivolto

Cardo Freecom 1+ è rivolto a chi cerca un interfono di buona qualità, sia costruttiva che di prestazioni, per poter comunicare con il proprio passeggero e i vari dispositivi digitali come telefono, GPS ecc..

Se stai cercando qualcosa di più performante e con più funzioni, ti consigliamo di dare un’occhiata a Cardo Freecom 2+ e Freecom 4+.

 

Interphone Cardo Freecom 1 + : istruzioni

Potrai installare il tuo Freecom 1 Plus su qualsiasi tipologia di casco e ti rimandiamo al sito Cardo per ulteriori tutorial: https://www.cardosystems.com/products/devices/freecom-1-plus/

 

 

IN BREVE
Qualità audio
9
Raggio d'azione
1
Durata della batteria
7
Estetica
8
Affidabilità
8
Rapporto qualità prezzo
8
Articolo precedenteSena 30K: Recensione Completa, Prezzo e Opinioni dell’Interfono
Articolo successivoCardo Freecom 4 Plus: Recensione Completa in Italiano (2019)
Nato a Genova, laureato a Milano, ora di nuovo genovese. Oltre a scrivere articoli lavoro come responsabile marketing per un'azienda di serramenti e gestisco un bed and breakfast. Mi piacciono i motori, il calcio, le serie tv Netflix e la pizza. In redazione faccio un po' di tutto, e ogni tanto porto la focaccia.

3 Commenti

  1. Buongiorno, sto per comprare un Freecom 1+.
    Questi dispositivi (anche il btx1pro) short range hanno una cosa positiva che nessuno menziona, la potenza emessa non supera i 10 mw, mentre dal freecom 2+ in su si arriva a 100 mw e oltre, basta guardare i test condotti dalla FCC americana, per esempio il test del freecom 1+ è stato catalogato con il codice Q95 ER23 che tra l’altro si trova sul retro del dispositivo.

    Per paragone un iphone xr trasmette, in condizioni ottimali, 100/150 mw, arrivando anche a 2w, ma in città siamo su valori di circa 150 mw ….. vista la vicinanza alle celle tower ….

    Perchè questa premessa ?
    Perchè io non intendo andare quattro ore in moto parlando con mia moglie come se avessi un telefono cellulare a tre centimetri dal mio cervello, poi ognuno è libero di credere e fare quello che vuole, anche stare 10ore al giorno al telefono.

    Mi sono dilungato per condividere questa mia ricerca, tra persone appassionate, è chiaro che ognuno deve orientarsi verso l’interfono più adatto alle sue esigenze, ma bisognerebbe considera anche a cosa siamo esposti, soprattutto per via della vicinanza alla testa dell’apparato in questione.

    Quindi, la mia scelta è andata su questo Freecom 1+ (Altoparlanti 40 mm non HD) che dovrebbe arrivarmi a giorni, volevo chiederti, se metto gli altoparlanti del Freecom 2+ (40 mm HD) la qualità audio vocale in intercom, migliora parecchio ?
    Posso montarli ?
    Oppure mi consigli i jbl da 45 mm ?

    Grazie in anticipo.

    • Ciao Emiliano,

      Ti consiglio gli auricolari JBL che performano meglio, altrimenti io opterei per quelli in HD.

      Solo per ultimi, quelli non HD.

      Un caro saluto,
      Andrea

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.